Comune di None

ATTIVAZIONE MUDE ON-LINE PER LA PRESENTAZIONE TELEMATICA OBBLIGATORIA DELLE PRATICHE EDILIZIE A PARTIRE DAL 01.07.2016

AddThis Social Bookmark Button

 

AVVISO DI ATTIVAZIONE MUDE ON-LINE

 

PROGETTO REGIONALE PER LA SEMPLIFICAZIONE DELLE PROCEDURE AMMINISTRATIVE - MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE EDILIZIE ATTRAVERSO IL SISTEMA M.U.D.E. PIEMONTE MODELLO UNICO DIGITALE PER L'EDILIZIA.

 

 

 

      Le recenti modifiche della L.R. 56/1977 (L.R. 3/2013 - art. 62 - comma 2 ) hanno introdotto l'obbligo di richiesta o presentazione dei titoli abilitativi edilizi e trasmissione delle comunicazioni in materia edilizia in via telematica in adempimento al D.Lgs. 82/2005 (codice dell'Amministrazione Digitale).

      Il Comune di None con Deliberazione della Giunta Comunale n.° 117 del 17.12.2012, ha aderito al progetto "MUDE PIEMONTE" Modello Unico Digitale per l'Edilizia, promosso dal Comune di Torino, dalla Regione Piemonte e dalla Provincia di Torino.

      Il MUDE si pone come obbiettivo primario la semplificazione nella redazione e presentazione di pratiche edilizie da patte di cittadini e professionisti. Inoltre promuove la semplificazione e l'unificazione dei procedimenti amministrativi edilizi e catastali, individuando quale unico punto di presentazione delle istanze lo Sportello Unico dell'Edilizia.

     Il MUDE Prevede la progressiva dematerializzazione delle pratiche edilizie, favorendo l'interscambio informativo tra le pubbliche amministrazioni e fra pubblica amministrazione,cittadini e professionisti.

      Il Sistema MUDE nel frattempo implementato ed aggiornato a cura del CSI Piemonte, ad oggi permette l'inserimento e la lavorazione delle seguenti tipologie di pratiche edilizie:

 

C.I.L.

Comunicazione d'inizio lavori per opere libere senza obbligo d'asseverazione da parte di professionista abilitato. MODELLO OFF-LINE SCARICABILE DAL PORTALE MUDE PER LA COMPILAZIONE IN LOCALE

D.P.R. 380/2001      

ART. 6 COMMA 2 LETTERE B-C-D-E

C.I.L.A.

Comunicazione d'inizio lavori per manutenzione straordinaria con obbligo di relazione asseverata da parte di professionista abilitato.

D.P.R. 380/2001                                                                          ART. 6 COMMA 2 LETTERE A-E/bis

S.C.I.A.

Segnalazione Certificata di Inizio Attività

D.P.R. 380/2001 ART. 22                                         LEGGE 241/1990 ART. 19

D.I.A.

Denuncia di Inizio Attività alternativa al P.D.C.

D.P.R. 380/2001 ART. 22  COMMA 3

P.D.C.

Richiesta permesso di costruire

D.P.R. 380/2001 ART. 10

Agibilità

Richiesta certificato di agibilità

D.P.R. 380/2001 ART. 24

Autorizzazione Paesaggistica

Richiesta di autorizzazione paesaggistica semplificata e ordinaria

D.LGS.42/2004                                                 

L.R. 32/2008 - D.P.R. 139/2010                                                                            

 

A seguito dell’adesione l’Amministrazione Comunale in accordo con l’Ufficio Tecnico  ha definito le tempistiche e le modalità di avvio della trasmissione telematica per le procedure edilizie al momento già attive nel progetto “MUDE PIEMONTE”, stabilendo pertanto che a partire dalla data del 01.07.2016, sarà attivata la ricezione telematica per le pratiche edilizie succitate.

 

Per ciascun procedimento il sistema permette di completare il ciclo dell’intervento edilizio disponendo della modulistica per effettuare l’inoltro delle istanze relative a:

PER TUTTI I TIPI

Richiesta di integrazione documentale

DI PRATICA

 

Comunicazione di fine lavori-collaudo parziale e totale

S.C.I.A. - D.I.A.

Richiesta Certificato di Agibilità parziale e totale

 

Attestazione di Agibilità parziale e totale

 

Comunicazione di Inizio Lavori

 

Comunicazione di Fine Lavori parziale e totale

P.D.C.

Domanda di proroga del termine di Inizio - Fine Lavori

 

Richiesta di certificato di Agibilità parziale e totale

 

Attestazione di Agibilità parziale e totale

 

      Si invitano pertanto i professionisti che non avessero ancora utilizzato il sistema M.U.D.E. a consultare il sito www.mude.piemonte.it/site/ nella sezione "per i professionisti" al fine di ottenere tutte le necessarie informazioni sul servizio ed avviare la procedura di attivazione e configurazione (browser da utilizzare "Explorer" o "Mozilla Firefox").

      Il sito è dotato di una sezione dedicata di "supporto ed assistenza", nonché di un "forum per i professionisti", che rappresentano un efficace strumento per risolvere le eventuali criticità nell'utilizzo della piattaforma.

 

 

INFORMAZIONI GENERALI

 

In aggiunta alle informazioni dettagliatamente reperibili sul sito MUDE, si evidenzia quanto segue:

Autorizzazione diverse

Relativamente alle richieste di autorizzazioni diverse, necessarie e propedeutiche al titolo edilizio (come ad esempio l’autorizzazione allo scarico reflui civili), si precisa che le stesse verranno identificate dal sistema e dovranno essere inoltrate come allegati in formato digitale con l'utilizzo dei modelli comunali.

Marche da bollo

Ove previsto, al fine di assolvere il pagamento per la convalida di atti e documenti pubblici previsto per legge, occorrerà apportare ed annullare le marche da bollo sulla "procura speciale" prima di scansionarla ed allegarla per l'invio al Mude. Si rammenta che la mancata applicazione della marca da bollo sulla "procura speciale" non permette l'accettazione della pratica.

Diritti di segreteria

Il pagamento dei diritti deve essere effettuato mediante versamento su conto corrente postale n. 30843106 intestato sul al Comune di None - Servizio Tesoreria, contestualmente alla presentazione della richiesta dell'atto. Nel caricamento della pratica tramite Mude il pagamento dei diritti di segreteria dovrà essere dimostrato allegando la scansione in formato pdf della ricevuta di pagamento. Si rammenta che la mancata dimostrazione del pagamento avvenuto non permette l'accettazione della pratica. Gli importi da versare per ogni singola pratica sono indicati sul sito istituzionale del Comune.

Attività produttive

Per tutti gli interventi riguardanti attività produttive, le pratiche devono essere presentate telematicamente allo S.U.A.P. gestito in forma associata dalla Città di Pinerolo mediante piattaforma dedicata (sito web: sistemapiemonte.it).

Allegati

Tutti i files allegati alle istanze dovranno essere in formato pdf firmato digitalmente.

Documentazione cartacea

La versione cartacea degli atti progettuali allegati alle istanze presentate tramite il Mude, verrà richiesta direttamente dall’Ufficio Tecnico Comunale solo nei casi in cui la medesima sarà ritenuta necessaria ed indispensabile ai fini dell’istruttoria. Per l’autorizzazione paesaggistica sarà comunque richiesta per l’esame da parte della Commissione Locale del Paesaggio e per l’invio alla Soprintendenza (normalmente da fornire in triplice copia).

 

 

 

 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO               

                   PRIMO Arch. Eros

 

 

 

 

 


 

 

 

©2017 Comune di None – C.F. 85003190015 – P.IVA 02393730011 –